Il Sous-chef di Metamorfosi, Ciro Scamardella alla finale di Cooking for Art

By: admin_metamorfosiroma | 22 Ott 2016

Ciro Scamardella Il Sous-chef di Metamorfosi è pronto a contendersi il titolo di miglior Chef emergente d’Italia alla finale di Cooking for Art.

Dal 22 ottobre torna Cooking for Art, la finalissima si svolgerà il 24 ottobre alle Officine Farneto e questa volta vedrà come rivali due cari amici: Ciro Scamardella, Sous-chef di Metamorfosi e Giuseppe Lo Iudice di Retrobottega.

Ciro ha iniziato a partecipare alla gara per gioco, coinvolto dagli organizzatori dell’evento, per poi trovarsi a un passo dal titolo di Miglior chef emergente, che cercherà di conquistare presentando le sue ricette tradizionali ma rivisitate con il giusto tocco di creatività. Quello a cui vuole puntare lo chef, infatti, è trasmettere ai giudici i sapori e i ricordi di quei piatti che solo la mamma riusciva a realizzare, tramandando al ragazzo la passione e l’amore per la gastronomia italiana.

Napoletano di origini, non poteva che rendere omaggio alla sua terra e ai suoi prodotti, così ha ideato un menù all’apparenza semplice, ma dal quale emerge tanta ricerca e innovazione. Come antipasto cucinerà la classica Fresella, per il primo piatto invece a mettere alla prova i partecipanti saranno i giudici di Cooking for Art che decideranno gli ingredienti segreti contenuti in una Mistery Box, svelati solo al momento della preparazione. Per secondo proporrà baccalà e ceci e il dessert sarà “pane, uva fragola e formaggio”. Con questi piatti Il Sous-chef di Metamorfosi cercherà di portare in tavola tutti i ricordi della sua infanzia, partendo da un prodotto semplice, che valorizzerà trattando le materie prime nel migliore dei modi e con rispetto verso gli antichi valori culinari, fino ad arrivare alla presentazione di veri e propri piatti gourmet. Ciro è pronto a mettersi in gioco per mostrate tutte le sue qualità, utilizzando tecniche di preparazione che stimoleranno certamente la curiosità dei giudici.

 

Cooking for Art l 22-24 ottobre |Roma, Officine Farneto, Via dei Monti della Farnesina 77